Menu

La MISSION d'Istituto

Tre le linee guida che ispirano la mission dell’istituto:

  • FLESSIBILITÀ e personalizzazione del curricolo
  • spinta al CAMBIAMENTO e al miglioramento continuo
  • valorizzazione delle ECCELLENZE.

Dalle esperienze e dalle analisi condotte sugli esiti di apprendimento degli studenti, l’idea di realizzare un progetto sperimentale centrato sui principi della didattica costruttivista e su un nuovo setting d'aula in nome della flessibilità: di qui AMBIENTI DI APPRENDIMENTO INNOVATIVI, progetto partito dal SETTEMBRE 2016 e sostenuto sia dal Dipartimento della conoscenza che da Iprase, l’ente di ricerca educativa trentino. E’ stata assegnata un’aula a uno o più docenti della medesima disciplina onde esaltare la dimensione del design e del setting connessi agli obiettivi didattici perseguiti: sono gli studenti a spostarsi dall’aula di italiano a quella di matematica, di inglese e così via, come accade nelle scuole superiori di tutta Europa.
La riorganizzazione dell'aula, finora pensata come uno spazio per una didattica prevalentemente frontale ed erogativa, prevede UNA MAGGIORE ELASTICITÀ DEGLI SPAZI, DEI TEMPI E DELLE MODALITÀ DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO.

Teal 2 1

Al centro della innovazione didattica COOPERAZIONE, COINVOLGIMENTO ATTIVO, AUTONOMIA.

Gli studenti cooperano tra di loro nello svolgimento dei compiti o nella elaborazione di quanto proposto dal docente che valuta, quindi, non solo la prestazione, come avviene solitamente, ma anche il processo di interazione, l’errore come fonte generativa di conoscenza, le competenze trasversali emergenti.
L’Istituto è impegnato a promuovere negli studenti abilità, attitudini e talenti nonché tutte le possibili azioni di recupero di situazioni di difficoltà e svantaggio, di sostegno e consolidamento. Ciò attraverso lo SPORTELLO individuale, attivo da Ottobre a Maggio, cui lo studente si prenota dall’area riservata del sito e percorsi curriculari di 22 ore da gennaio a marzo di recupero o potenziamento in orario scolastico.

Alla eccellenza concorrono i percorsi che valorizzano il patrimonio personale di ogni studente facendone emergere e potenziandone i talenti. Si citano i corsi di CERTIFICAZIONE linguistica, i corsi di tedesco opzionale per gli indirizzi che lo abbandonano come materia curriculare dopo il biennio, i corsi finalizzati all’accesso alle facoltà scientifiche, le Olimpiadi, i corsi ECDL (la scuola è test center ufficiale AICA), l'alternanza scuola-lavoro intesa non solo come stage, ma come interazione continua con le aziende e gli enti esterni, in un continuum di progettazione e di valorizzazione delle competenze che va dalla scuola al mondo esterno e viceversa.
Particolarmente curata l’educazione linguistica. Sono presenti docenti madrelingua e sono attivi insegnamenti CLIL di matematica, fisica, storia, storia dell’arte, logistica, meccanica, scienze umane, scienze motorie.  Attivi gemellaggi, scambi, soggiorni linguistici con Schwalbach e Gottingen in Germania, Irlanda, Olanda.

Altro punto di forza della scuola la digitalizzazione, l'accesso alla rete mondiale delle informazioni sia con connessione via cavo che wireless, utilizzo di ambienti e piattafome digitali quali Google Suite for education, registro Mastercom, app per la didattica e policy di utilizzo dei device personali per percorsi innovativi.

In allegato la brochure dell'offerta formativa con i quadri orari di tutti gli indirizzi e i dettagli delle linee guida progettuali d'istituto.

Allegati:
Scarica questo file (Progetto d'Istituto 2017-2018.pdf)Progetto d'Istituto 2017-2018.pdf[ ]2177 kB