Menu
23733Lunedì 20 novembre è stato annunciato il tema della tredicesima edizione del Festival dell’economia di Trento.
La scelta è caduta su LAVORO E TECNOLOGIA.
Abbinato al Festival vi è il concorso nazionale EconoMia rivolto agli studenti delle ultime due classi delle scuole secondarie di secondo grado. Tale competizione intende promuovere una più solida e diffusa cultura economica tra gli studenti di tutti gli indirizzi scolastici e quindi una migliore alfabetizzazione economica del Paese nonché spingere i più giovani ad approfondire la stessa tematica individuata dal Comitato organizzatore per il Festival e, magari, invogliarli a partecipare all’evento che avrà luogo dal 31 maggio al 3 giugno. La sua prima edizione risale al 2013, quando il Festival dell’economia era già alla sua ottava edizione. Il concorso consiste in una prova che si svolgerà indicativamente a metà aprile cui ci si prepara attingendo dai materiali caricati sul sito www.concorsoeconomia.it che vi invito a visitare per farvi un’idea del tipo di impegno richiesto dall’iniziativa. La prova è composta di due parti: una quarantina di domande a risposta chiusa e un saggio breve.
Il Martini vi ha partecipato fin da subito. Nel 2016 un nostro studente, Massimiliano Bonetti, è stato uno dei vincitori. Oltre a dare lustro al nostro Istituto, ha vinto un assegno di 200 euro e ha avuto occasione – durante il soggiorno offertogli a Trento nei giorni del Festival - di conoscere gli altri vincitori provenienti da tutta Italia e personaggi illustri del mondo economico. Inoltre, lo spazio riservato al suo successo sui giornali locali gli ha dato visibilità. La Federazione della Cooperazione Trentina e alcune banche della zona lo hanno voluto conoscere.
Partecipare a un concorso rappresenta sempre un'occasione, una sfida a mettersi in gioco e a raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. E poi si vince anche quando non si vince... perché al di là del premio in denaro per i primi 20 classificati, del soggiorno a Trento e dei vari riconoscimenti, si impara molto. Alcuni studenti che hanno partecipato alle scorse edizioni hanno sviluppato il tema affrontato per il concorso e ne hanno fatto la loro "tesina" d'esame. Altri hanno trovato tra le tracce della prova di italiano il tema del Festival. E così via....
Dal 2016 il MIUR ha inserito EconoMia tra le competizioni del Programma nazionale per la promozione delle eccellenze. Con questo importante riconoscimento, i migliori piazzati tra i 20 vincitori avranno la possibilità di essere inseriti nell’Albo nazionale delle eccellenze e di vincere una Borsa di studio assai generosa (fino a 3.000 euro), nonché di partecipare al Campus di educazione finanziaria promosso dal Museo del Risparmio di Torino.
Per ulteriori informazioni ed eventuale iscrizione al concorso, contattare personalmente la prof.ssa Marta Leoni o scrivere una mail all'indirizzo: marta.leoni@martinomartini.eu