Menu
IMG 20180412 145729 minGiovedì 12 presso un'aula del Martini si è svolto un magico incontro tra il prof. Sartori e gli studenti della 4° AFM del nostro Istituto.
Il professore, originario di Molveno, ha svolto gli studi negli USA ed è cofondatore del CLM BELL di Trento. Invitato dalla prof.ssa Verlato a parlare di Dante agli studenti, ha accolto la sfida benchè abituato a dialogare presso Università o ad adulti e si interroga: "Ma gli studenti apprezzano ancora Dante e i classici?".
Gli studi linguistici lo hanno avvicinato all'inglese e, in età più avanzata, a Dante fino a imparare a memoria molti canti di tutta la Commedia e a declamare in pubblico a memoria i versi del sommo poeta.
Benigni ante litteram, Sartori ha associato alla spiegazione e recita a memoria del Cato XIII dell''Inferno (il canto dei suicidi) anche la declamazione in lingua inglese del celebre passo dell'Amleto "to be or not to be" spiegandolo prima in italiano e poi recitandolo in inglese. Assorti e rapiti per un'ora e mezzo gli studenti sono rimasti estasiati da tanta passione e cura per la precisione dei dettagli.
Alla fine dell'incontro gli occhi degli studenti e un applauso scrosciante ci fa dire che sì, anche i giovani tecnologici amano ancora Dante e i classici soprattutto se letti o recitati con passione e amore.

prof.ssa Iris Tania Verlato
Istituto Martino Martini