Menu

Diploma day al Martini

dday Fotor

Partecipazione massiccia degli ex studenti del Martino Martini il 30 novembre 2018 al rituale “diploma day”, la cerimonia di consegna dei diplomi ai maturi dell’a.s. precedente.

Gli ex “quintini” sono stati accolti dalle autorità dei loro rispettivi Comuni di provenienza: sindaci, assessori competenti, rappresentanti delle istituzioni hanno consegnato il famoso “pezzo di carta” che - attestano le statistiche - ancora rappresenta il viatico per il mondo del lavoro o, in alternativa, per la prosecuzione degli studi all’Università. A nome di tutti i colleghi amministratori pubblici, il sindaco Christian Girardi e l’assessore Francesco Betalli del Comune di Mezzolombardo hanno particolarmente sottolineato il valore della formazione superiore e la ricchezza che un istituto multindirizzo come il Martini rappresenta per la filiera formativa rotaliana e, sempre più, per l’intero panorama trentino, in virtù dei tanti indirizzi unici che lo connotano.

Alcune performance musicali di studenti e docenti del Martini hanno allietato la mattinata, conclusa da un momento altrettanto significativo: la consegna di 10 premi di studio da 250 euro cadauno per la valorizzazione di altrettanti studenti meritevoli attualmente frequentanti l'istituto, borsa fortemente voluta dal Comune di Mezzolombardo, come segnale concreto di investimento nei giovani e, in defintiva, nel nostro stesso futuro collettivo.

Tra le autorità presenti, l’assessora Gabriella Pedroni della Comunità di Valle RotalianaMauro Mendini Presidente della Cassa Rurale Rotaliana Giovo, istituzioni altrettanto sensibili entrambe alle tematiche della formazione.

Infine, ma non ultimo, presente alla manifestazione l’ex studente martiniano Denis Paoli, ora giovanissimo consigliere provinciale, che con emozione ha ritrovato i propri docenti in un contesto rinnovato nell’edificio, la bellissima nuova sede di via Perlasca, oltre che nell’arricchita offerta formativa.