Menu

liceo4Le tre sperimentazioni provinciali del Liceo in 4 anni si sono incontrate e confrontate presso l’Istituto Martino Martini il giorno 13 marzo 2019.

Questo è stato il primo di alcuni incontri, organizzati da IPRASE, che si svolgeranno in Provincia di Trento e che vogliono mettere in luce le potenzialità e la dinamicità di questa sperimentazione.

Il primo (e l’unico) Istituto pubblico in Regione a partire è stato proprio il “M.Martini” con il LOS4 (acronimo di “Liceo Scientifico Scienze Applicate” in 4 anni) nell’anno 2017-2018; sono seguiti quest’anno lo STEAM di Rovereto e il Liceo Sacro Cuore di Trento. Metodologie attive come il cooperative learning, l’analisi di casi studio e lo svolgimento di compiti di realtà, il CLIL in 4 discipline, una didattica per progetti attiva e propositiva, sono solo una parte degli ingredienti fondamentali delle lezioni che coinvolgono in classe e nelle piattaforme a distanza, gli studenti molto motivati del nostro Istituto. Il meeting del 13/03  ha avuto come oggetto principale le “Metodologie e piani di studio attivati nei Licei quadriennali”. Infatti la durata di 4 anni del LOS4, per esempio, non prevede un “taglio” dei programmi dovuti alla riduzione di un anno di scuola, ma opta piuttosto per una curvatura necessaria ma anche essenziale della programmazione, conforme al bisogno di far acquisire agli studenti quelle competenze necessarie al raggiungimento degli obiettivi ministeriali prefissati con strumenti nuovi e dinamici che si sono visti in opera proprio durante il seminario del Martini.

I docenti che sono intervenuti alla discussione-laboratorio nel pomeriggio  non hanno infatti affrontato una conferenza di aggiornamento accademica  ma si sono sperimentati subito sul campo in due sezioni esemplari: una tecnico-scientifica curata dal prof.Covato e una umanistica curata dalle prof.sse Verlato e d’Amaro Valle. Un bell’esempio di didattica interdisciplinare e propositiva che parte prima di tutto dai docenti.

 

Prof.ssa Iris Tania Verlato